News RACCONTAborghi

Per visitare un borgo….

Per visitare un borgo e vivere una vera e profonda esperienza bisogna attenersi ad alcune regole di buon senso e non definitive:

a) Scrollarsi di dosso le incostrazioni cittadine. Passare dalla dimensione frettolosa alla dimensione lenta.

b) Camminare. Lasciare l’auto e girare il borgo a piedi. I paesi non sono grandi e quindi si girano facilmente a piedi.

c) Non avere fretta, fermarsi spesso e guardare ogni cosa con attenzione e curiosità. SEdersi su una panchina o  un muretto e farsi scivolare il tempo che passa addosso.

d) Interagire con gli abitanti de borgo senza assumere atteggiamenti cittadini, di superiorità, ecc. Salutare sempre tutti e rispondere con gentilezza al saluto degli altri.

e) Registrare gli odori della vita che scorre. Il sugo che cuoce dentro le case, il pane caldo dentro il forno, l’erba e i fiori delle aiuole, dei prati, degli orti.

f) Consumare nel bar del paese o rimanere a pranzo e se non c’è il ristorante farsi un panino nell’alimentare del posto.

g) Fotografare, seguendo le proprie cratteristiche, ma ponendo l’attenzione sui segn del tempo delel abitazioni, i portoni, le finestre, le chiese, i monumenti, la gente.

h) Scrivere le proprie impressioni sul notes o su internet. Descrivere fotograficamente paesaggio, pietre, colori, persone.

i) Dormire almeno una notte nel borgo. e guardare, al mattino, la luce dell’alba.

You may also like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: